in

Assopiscine e l’inclinazione positiva ad unire e fare rete: il legame con ANACI

Un' intesa per ottimzzare servizi e applicazione delle norme nelle piscine condominiali ph Blog Piscine

A beneficio del settore, l’Associazione delle piscine prosegue nel disegno di unire le rappresentanze di diverse categorie che hanno come denominatore comune la vasca: molto positivo l’ultimo accordo anche in materia di sicurezza

Riceviamo in redazione l’annuncio di un nuovo accordo volto ad unire. Protagonista, ancora una volta, Assopiscine che, dopo Congepi e buone intese avviate anche con l’altra grande associazione delle piscine, Acquanet, ha trovato un significativo accordo pure con l’Associazione Nazionale Amministratori Condominiali e Immobiliari – ANACI. Le piscine condominiali sono infatti migliaia in Italia ma in genere non censite e sovente fonte di rischi involontari non facili da prevenire in assenza di personale specializzato. Un passo significativo per creare una corretta cultura e informazione in materia normativa, manutentiva e, soprattutto, della sicurezza nelle piscine condominiali.

ph Abritaly

Questo il comunicato diramato da Assopiscine il 9 aprile:

ASSOPISCINE E ANACI INSIEME PER FARE RETE 

Focus Piscine condominiali e proposta aggiornamento D.G.R. N°8/2552

Sabato 6 aprile presso l’hotel CosmoGarden di Brescia, si è svolto un importante incontro organizzato da Assopiscine e da Anaci, Associazione Nazionale Amministratori Condominiali e Immobiliari, che ha visto come tema focale le piscine condominiali e la revisione della DGR. N°8/2552 del 17 maggio 2006.

Durante la tavola rotonda, moderata da Laura Marchetti, Direttore e Resp. Scientifico Centro Studi Anaci Brescia, è stato dato ampio spazio alle novità portate dalla nuova Norma Uni 10637:2024, che interessa le piscine condominiali. Sono intervenuti Maurizio GoratoFabio Recchia, rispettivamente Vicepresidente il primo e Consigliere di Assopiscine il secondo, che, in veste di relatori, hanno fornito una panoramica chiara e dettagliata sull’applicazione della norma e sulle best practices necessarie per garantire il corretto funzionamento e la sicurezza delle piscine condominiali.

A fine giornata, i relatori Sonia Greco, Responsabile Scuola di Formazione Assopiscine, assieme a Renato Greca, Presidente Anaci Lombardia e Francesco Chiavegato, Vice Pres. Anaci Brescia – Delegato piscine Anaci Lombardia è stata data un’attenzione particolare alla D.G.R. n. 8/2552 e alla sua revisione e proposta definitiva. 

Larielaborazione della D.G.R. n. 8/2552 è stata oggetto di attenta riflessione e discussione durante l’incontro, poiché presenta implicazioni significative per gli operatori del settore, un passo rilevante verso una migliore regolamentazione e gestione delle strutture acquatiche nella regione Lombardia. È essenziale che gli operatori del settore comprendano appieno gli effetti che comporteranno questi aggiornamenti e agiscano di conseguenza per garantire il rispetto delle normative vigenti e la sicurezza dei loro impianti.

Scritto da redazione