in ,

CycleBar si immerge nel fitness virtuale

Fitness sempre più virtuale anche per CycleBar ph CycleBar_Fitt Insider

La catena del cycling del “team” Xponential Fitness, con l’app dedicata permette di immergersi nello studio virtuale di CycleBar con qualsiasi indoor bike

La collaborazione con Fitt Insider ci permette di poter accedere a notizie fresche e in tempo quasi reale dal cuore della fitness industry planetaria, ovvero gli USA dove il giro d’affari del comparto è gigantesco se paragonato a quello europeo e, ancor più, a quello nazionale.

In particolare, ci aiuta Well To Do con l’ultima news dagli States: si parla di livello immersivo nel metaverso che ha coinvolto prima, Club Pilates, PureBarre e StretchLab, tutti brand della scuderia Xponential Fitness, e ora CycleBar.

ph Xponential Fitness

CYCLEBAR ENTRA NEL FITNESS VR

Il marchio di cycling boutique di proprietà di Xponential Fitness ha debuttato sull’app Xponential+ XR della sua società madre.

Sfruttando il visore Quest di Meta, i ciclisti possono accedere allo studio virtuale di CycleBar utilizzando qualsiasi spin bike per completare gli allenamenti guidati dagli istruttori del marchio.

LINEE SFOCATE. Xponential punta tutto sulla realtà mista. L’anno scorso, Club Pilates, PureBarre e StretchLab sono stati lanciati nel metaverso. Ora, gli allenamenti basati sulla bike di CycleBar aggiungono un altro livello immersivo.

SALI DI LIVELLO. I marchi di fitness VR stanno integrando le attrezzature per portare sul mercato nuove modalità.

ph CycleBar

•             L’anno scorso, Liteboxer ha cambiato nome in Litesport, introducendo una funzione di allenamento della forza con manubri reali.

•             La svizzera HOLOFIT, una piattaforma di fitness VR multi-sport compatibile con marchi come Technogym, Peloton e Concept2, ha recentemente ottenuto un brevetto negli Stati Uniti.

•             Octonic, una società di fitness XR/VR con sede a New York che collega cuffie mobili con tapis roulant, ha raccolto 1 milione di dollari in crowdfunding l’anno scorso.

Altrove, Valkyrie EIR ha integrato la stimolazione muscolare elettrica, mentre l’allenamento di resistenza in studio di Black Box VR si sta espandendo negli Stati Uniti.

Ma… con cuffie pesanti e sudate e cinetosi che ostacolano l’adozione e il divertimento, l’hardware deve ancora essere perfezionato.

PUNCHLINE: Con cuffie più piccole e leggere già in produzione, gli allenamenti basati su attrezzature potrebbero essere la prossima frontiera del fitness in realtà mista.

Scritto da redazione