in ,

Fitness Park, netta crescita e ricavi per 260 milioni di euro nel 2023

Prosegue il successo di Fitness Park

Incrementi rilevanti della catena francese, ben disseminata in Europa, ma, come accade per molti gruppi, non interessata al mercato italiano: il sistema Italia tiene a distanza molti player

Il 2023 per Fitness Park si è chiuso con oltre 700.000 iscritti e numeri in forte crescita. Il fatturato supera i 260 milioni di euro, dato che è destinato a rafforzarsi per le diverse nuove aperure previste in molti paesi europei, di cui solo in Spagna saranno 13, con 30 milioni di euro.

La presenza territoriale di Fitness Park in Francia e Spagna

I piani espansivi sono piuttosto chiari e, sempre considerando la Spagna terra di conquista come invece non lo è l’Italia, l’obiettivo solo in quel Paese è di avviare 150 nuovi club entro il 2030.

La formula per raggiungere certi risultati è quella del franchising, modello che sappiamo ha inspiegabilmente poca presa fra gli investitori italiani, quando nel resto del mondo è formula premiante e vincente per il brand e i franchisee.

ph Fitness Park France

Certo è che il Sistema Italia, per qualsiasi impresa straniera, è terreno minato come attestano le vicissitudini della spagnola GOFit, aggiudicatasi l’appalto per la realizzazione del nuovo Lido a Milano, con un’operazione da 24 milioni di euro: da 4 anni sta attendendo i permessi per costruire, situazione veramente imbarazzante per noi italiani e inaccettabile per qualsiasi operatore estero che tenti di affacciarsi in Italia, prediligendo quindi ben altri paesi.

Scritto da redazione