in , ,

Imprese del benessere: una fotografia sull’obesità negli USA fra corsa ai farmaci e GLP-1

Nel mondo gli obesi sono oltre un miliardo e l'industria del benessere può essere un buon alleato per contrastare il problema ph freepik

In un mercato che sta distinguendosi per dinamismo e slancio ritrovati, ci sono aree su cui puntare con più decisione, per dare risposte a patologie da arginare per il bene del singolo e del sistema (anche sanitario)

La periodica newsletter di Fitt Insider, guidata da Anthony Vennare, che racconta l’industria del benessere vista dalla posizione privilegiata di osservatorio statunitense di cui gode il portale, è sempre fonte di approfondimenti o flash sull’industria, trend vincenti e le opportunità di business, che meritano un’attenta lettura.

Nella circostanza, estrapoliamo un articolo il cui focus è interessante per qualsiasi operatore motivato ad investire e a prendere in esame un mercato le cui aree da considerare sono diverse, ma con richiami ad ambiti che afferiscono sempre più alla salute e a certe patologie. Il fenomeno dell’obesità non è certo un problema americano, ma del pianeta che oggi registra oltre un miliardo di obesi.

ph Fitt Insider

MIGLIORARE I RICAVI E LA FIDELIZZAZIONE PER LE AZIENDE DEL BENESSERE

GLP-1 SONO SOLO L’INIZIO

CORSO ACCELERATO

I tassi globali di obesità hanno appena superato 1Billion e la metà degli americani potrebbe essere obesa entro il 2030.

Innescando una frenesia, le vendite di farmaci per la perdita di peso “miracolosi” di semaglutide sono aumentate dell’ 89% l’anno scorso e le prescrizioni sono più che quadruplicate dal 2020.

Passando direttamente al consumatore, le aziende di telemedicina stanno lanciando GLP-1 e la casa farmaceutica Eli Lilly si è rivolta ad Amazon per la consegna a domicilio.

Creando onde d’urto sociali, la svolta del settore farmaceutico non è una panacea.

SCEGLIERE DA CHE PARTE STARE 

La classificazione e il trattamento dell’obesità hanno diviso la cultura.

Ricordando alle persone che si tratta di una malattia, Oprah ne sta promuovendo l’uso, WeightWatchers sta lottando per una copertura di massa e le aziende di salute digitale stanno diffondendo annunci per schiacciare la vergogna.

Discutendo contro le scorciatoie, altri dicono che l’aumento di peso è prevenibile, i farmaci non sono economici e la medicina dello stile di vita è la chiave per un cambiamento duraturo.

SECONDO ORDINE

Mentre il dibattito infuria, gli effetti a catena attraverseranno le industrie.

Idoneità. Con il 42% degli utenti di GLP-1 che aumenta i livelli di attività, il settore ne trarrà beneficio. Una rampa di lancio per l’esercizio fisico, le palestre potrebbero accogliere una clientela completamente nuova.

Appoggiandosi, Life Time e Xponential prescrivono GLP-1, Equinox offre un allenamento su misura e FitOn e obé hanno sviluppato programmi per combattere la perdita muscolare.

Preparandosi, gli analisti di Stifel prevedono che i consumatori di GLP-1 raddoppieranno la spesa per l’abbigliamento sportivo; Potrebbero seguire picchi nelle vendite di attrezzature, sport e attività ricreative.

Nutrizione. Mentre Ozempic riduce le voglie, Big Food sta rivalutando gli snack a calorie vuote.

Cambiamento in movimento, Conagra sta spingendo i pasti surgelati a porzioni controllate, General Mills sta riformulando le ricette con l’aggiunta di proteine e Abbott ha lanciato i frullati di complemento GLP-1.

Cambiando il panorama delle bevande, il 60% dei consumatori di droghe ha ridotto le bibite zuccherate e l’alcol, una spinta per i marchi funzionali e NA .

Sanità. La prescrizione di tutti gli americani obesi potrebbe costare agli Stati Uniti 1 trilione di dollari all’anno. Schivando la spesa, la Carolina del Nord ha tolto i fondi ai GLP-1, mentre altri stati hanno imposto restrizioni.

Poiché gli studi dimostrano che i farmaci trattano le comorbidità, Medicare sta iniziando a pagare. Una minaccia per il budget, trattare solo il 10% degli anziani obesi potrebbe costare 26,8 miliardi di dollari.

Sebbene la maggior parte dei datori di lavoro non offra copertura, il 44% dei lavoratori cambierebbe lavoro per ottenere l’accesso. Mediando, Solera Health e Virta Health prescrivono il cibo come medicina prima di ricorrere ai farmaci.

Salute mentale. Libero da pensieri alimentari intrusivi, l’ 86% afferma che i GLP-1 li hanno cambiati in meglio.

Ricablando gli impulsi naturali, gli scienziati dicono che Ozempic funziona influenzando i percorsi della dopamina del cervello, il che implica che potrebbero trattare la dipendenza, la depressione, l’ADHD e altro ancora.

Un vaso di Pandora, i farmaci “anti-desiderio” a lungo termine potrebbero avere conseguenze indesiderate.

ph freepik


BUCHI DI TRAMA

Pubblicizzando i farmaci alle masse, gli influencer e gli esperti di marketing non menzionano che causano effetti collaterali, non funzionano per molti e due terzi smettono di usarli entro un anno, spesso riacquistando i muscoli persi sotto forma di grasso.

Perseguendo l’aderenza, le case farmaceutiche stanno sviluppando pillole, “vaccini” una volta all’anno e iniezioni combinate per preservare i muscoli. Un conflitto di interessi e un campanello d’allarme, se il nostro mondo rimane progettato per l’obesità, le case farmaceutiche traggono profitto in perpetuo.

Responsabile. A riprova di un problema dilagante, l’obesità infantile è quadruplicata dal 1990.

Prescrivere ai bambini ignorando fattori come il declino degli sport giovanili, la mancanza di gioco libero, i pranzi scolastici nutrizionalmente vuoti e gli effetti dei social media sulla chimica del cervello è una ricetta per la dipendenza, i problemi di sviluppo e il continuo fallimento sistemico.

Battuta finale: Una scoperta medica con enormi implicazioni, i GLP-1 non sono una pillola magica. Assicurarsi che i consumatori lo sappiano e invitarli al fitness e al benessere senza stigmatizzazioni sarà il ruolo definitivo delle nostre industrie.

Scritto da redazione