in , ,

La Fitness “community” fa miracoli

La fitness community, attraverso lavori di gruppo e condivisioni, è un potente collante per la "popolazione fitness" ph freepik

In Italia è un fenomeno non ancora così affermato, ma negli USA trovarsi e condividere l’esperienza di training o socializzante in palestra ha ricadute sorprendenti a beneficio dei club e del settore (e della salute del socio)

Gli opinion leader e gli esperti lo spiegano da qualche tempo e la tendenza sembra non solo diffondersi rapidamente, ma configurarsi come nuova opportunità sociale e di condivisione che piace e porta alcune categorie di clientela a frequentare le palestre e a desiderare di identificarsi nella community del centro fitness: lo facilitano da un lato i lavori di gruppo, dall’altro il rafforzativo del senso di appartenenza.

Le motivazioni all’allenamento o all’esercizio fisico, più in linea con il wellbeing style, non mancano, ma questo aspetto ha presa crescente su chi frequenta la palestra, divenendo soprattutto per i più giovani, una delle prime ragioni per cui non si possa rinunciare ad essere parte/iscritto al proprio fitness “social” club. Lo racconta molto bene Fitt Insider

ph Fitt Insider

GLI ALLENAMENTI DI GRUPPO AUMENTANO IL BENESSERE FISICO, MENTALE ED EMOTIVO

L’effetto comunità è reale

IL FITNESS COMUNITARIO FA MIRACOLI

Da sapere: uno studio condotto su frequentatori di palestre ha rivelato i benefici dell’esercizio fisico in un contesto sociale.

  • Il senso di appartenenza derivante dalle sessioni di gruppo ha avuto un impatto positivo sul benessere e sulla soddisfazione della vita più della frequenza di partecipazione.
  • Gli individui che si identificavano come parte del gruppo erano più coinvolti, connessi e apprezzavano di più le sessioni rispetto a coloro che si identificavano poco.

I ricercatori attribuiscono anche ai social training il merito di costruire relazioni significative, che aumentano l’entusiasmo per la partecipazione e aiutano a combattere l’isolamento.

VENITE INSIEME. Questi risultati si basano su prove precedenti a sostegno dell’idoneità IRL .

  • Sessioni regolari di corsa di gruppo sono efficaci quanto gli antidepressivi nel trattamento della depressione e dell’ansia.
  • I partecipanti agli esercizi di gruppo vedono un maggiore miglioramento della salute fisica, mentale ed emotiva rispetto agli atleti singoli che si allenano il doppio del tempo.
  • Gli utenti riferiscono che una lezione di persona è del 13% più piacevole, offrendo una frequenza cardiaca media più alta del 14%, rispetto alla stessa lezione seguita digitalmente.
ph freepik

IDONEITÀ SOCIALE. Niente di nuovo, la comunità è un principio centrale del fitness. Ma, mentre affrontiamo innumerevoli epidemie, dalla solitudine alla salute mentale all’obesità , è importante espandere l’attenzione oltre l’aspetto fisico.

CONCLUSIONE: gli effetti olistici degli allenamenti collettivi sulla salute sono innegabili, ma sottovalutati. Spostando il discorso, tutti – dagli operatori delle palestre ai marchi del benessere fino ai funzionari della sanità pubblica– dovrebbero mettere incentivi di vasta portata al centro della loro proposta.

Fonte: https://insider.fitt.co/group-workouts-boost-physical-mental-emotional-well-being/

Scritto da redazione