in , ,

Le ottime ragioni per cui si sceglie di andare in palestra

La salute oggi è una delle motivazioni fondamentali che spingono ad iscriversi in palestra, ma i fitness club non sempre offrono servizi adeguati ph freepik

La salute sta diventando il motore per cui si sceglie di essere motoriamente attivi e le palestre (le piscine faticano a comprendere il loro potenziale) potrebbero essere cliniche capaci di dosare al meglio il farmaco del “movimento”

Da tempo sottolineiamo, perfettamente allineati con quanto riportano i dati e le opinioni degli esperti, che la salute e la prevenzione sono le ragioni che spingono le persone a dedicarsi all’esercizio fisico. Di fatto, troppo poco in Italia, ma dobbiamo chiederci se palestre e piscine nazionali stiano agendo al meglio per attirare nuova clientela e sedentari.

Scelta, quella di allenarsi regolarmente, che, come evidenziano diversi articoli pubblicati su wbox.it, condividono i giovani – sul proprio benessere e per la propria salute non esitano a spendere- e la popolazione più adulta, in particolare i boomers, molti ormai over 65 e destinati ad essere la categoria più numerosa che frequenterà palestre, piscine e centri sportivi.

Una riconferma di questi rilievi e delle ragioni per cui le palestre stanno vivendo una stagione di rilancio impensabile, superando tanti record del recente passato, viene dal puntuale articolo di Fitt Insider, in questa circostanza più interessante del solito.

Certo che rilevare che è un limite serio che “solo” il 25% degli americani frequenti la palestra, quando in Italia non superiamo la soglia del 9,7%, fa riflettere e suggerisce di sensibilizzare di più la popolazione, facendo capire quanto l’esercizio fisico, in palestra o in piscina, ma pure a casa propria, sia fondamentale per stare bene e in salute.

ph Fitt Insider

La palestra come clinica

Per chi frequenta la palestra, la salute non si limita solo al fitness

NUOVO FLESSIBILE

Oltre ad aumentare la massa muscolare o a dimagrire, i consumatori aspirano a sentirsi bene e a vivere più a lungo.

  • Il 64%  dei frequentatori di palestra dà priorità alle routine di benessere per massimizzare la durata della salute.
  • Il 51% fa esercizio fisico per preparare il corpo alla vita di tutti i giorni.

Aumentando i propri investimenti, gli sportivi americani intendono  aumentare  la spesa per corsi di fitness nella vita reale e personal training, con il 60% che afferma che frequentare la palestra è essenziale.

Allo stesso tempo, mentre il sistema sanitario cede sotto il peso delle malattie croniche prevenibili: gli esperti prevedono uno  spostamento di 5,1 trilioni di dollari verso il benessere preventivo.

VENDITA DURA

Nonostante attirino devoti consumatori di prodotti per il benessere, le palestre stanno lasciando sul tavolo profitti e impatto.

Pilastri di un settore da 32 miliardi di dollari, le grandi catene contano sugli abbonamenti inutilizzati e hanno difficoltà a trattenere i nuovi arrivati, mentre le boutique di lusso restano inattive fuori dall’orario di apertura.

Mancando di poco il bersaglio, il 42% degli americani è obeso, il 25% è sedentario e meno del 25% frequenta una palestra.

La tencologia permette di monitorare qualsiasi persona e di personalizzare i programmi in chiave salute e prevenzione ph freepik

IL MOVIMENTO È MEDICINA

Con incentivi non allineati, fitness e assistenza sanitaria restano isolati, a scapito di tutti. L’esercizio fisico è un farmaco miracoloso ampiamente accessibile, che ha dimostrato di prevenire le malattie cardiache, curare  la depressione, migliorare la qualità della vita e aumentare  la longevità  secondo quasi tutti gli indicatori misurabili.

Ma con il modello attuale, gli iscritti alle palestre sono costretti a dedicarsi alla perdita di peso, alla salute olistica e alla prevenzione in strutture separate.

Per colmare questa lacuna, le palestre potrebbero trasformarsi in centri di medicina dello stile di vita.

PALESTRA COME CLINICA Una palestra come clinica funziona come un’assistenza basata sul valore, personalizzando i percorsi in base alla storia clinica e agli obiettivi di salute, mentre si misurano i risultati sia per i membri che per gli assicuratori. Riunendo le loro forze sotto lo stesso tetto, gli operatori creano esperienze di concierge, effettuando il triage e il monitoraggio attraverso consulenze, scansioni e analisi di laboratorio, offrendo al contempo suggerimenti per il movimento, la salute mentale, l’alimentazione e il recupero.

Alcuni player, vedendone il potenziale, stanno mettendo insieme i pezzi.

TAG TEAM.  In collaborazione con InsideTracker, la catena della Bay Area FITNESS SF sta rendendo la diagnostica healthspan un’opzione  di iscrizione . Altrove, Equinox sta  arruolando  Function Health per programmi di allenamento basati sui biomarcatori.

IN-HOUSE.  Ampliando i suoi servizi, Life Time ha lanciato la clinica per la longevità  MIORA  per la perdita di peso, la terapia ormonale sostitutiva e le terapie peptidiche. Arruolando clinici, Kollective Labs di Austin, Monarch Athletic Club di Los Angeles e SportsRehabLA perseguono prestazioni elevate tramite cure continue.

EXERCISE RX.  Portando  gli screening sanitari  nelle palestre, l’italiana  Technogym  e la tedesca  EGYM  quantificano gli allenamenti con hardware connesso. Unendo trainer e dottori, le loro piattaforme rimuovono le barriere per ottenere risultati migliori.

L’allenamento, unitamente ad una sana alimentazione, alla salute mentale e ad un sonno equilibrato sono le colonne del benessere ph freepik

ESERCITARE LA CONFORMITÀ

Salute e assistenza sanitaria sono ancora due mondi diversi e la loro integrazione richiede misure di salvaguardia. Per garantire sicurezza ed efficacia, più palestre avranno bisogno di  consulenti sanitari  e  medici . Aumentando la responsabilità, un ruolo PA/PT ibrido potrebbe consentire ai trainer di gestire sia le tabelle che le trazioni alla sbarra.

IN CONCLUSIONE: con gli strumenti per fare la differenza e le diagnosi per dimostrare la loro efficacia, gli operatori non dovranno più convincere il pubblico a iscriversi in palestra, ma solo a prendere le medicine.

Fonte https://insider.fitt.co/issue-no-282-gym-as-clinic/

Scritto da redazione