in , ,

Obesità e i grandi benefici dell’esercizio in acqua

Essere sovrappeso o obesi suggerisce l' esercizio fisico in acqua, esperienza che si affronta più facilmente con il sorriso -ph EAA

Il 4 marzo è stata la giornata dell’obesità passata in secondo piano in Italia: un problema, sovente patologico, con gravi ricadute negative che l’attività in acqua aiuta a risolvere

La giornata dell’obesità (4 marzo) in Italia non ha avuto l’attenzione che meriterebbe anche perché proprio nel nostro Paese primeggiamo in Europa per obesità infantile e un italiano su due è sovrappeso, con una percentuale crescente di obesi e grandi obesi. Insomma, in un Paese che non brilla certamente per la propensione e la cultura dell’esercizio fisico e della prevenzione da esso indotta, qualche attenzione in più a certe problematiche sarebbe auspicabile.

Sarà anche tema che verrà affrontato sul prossimo numero di HA Wellbeing dove si parlerà di Longevità e Sedentarietà, dove la seconda nega la prima e, al contempo, complica molto il problema dell’obesità. Dall’americana EWAC Medical, uno spunto utile per inquadrare il problema dell’obesità, ancor più contestualizzandolo all’acqua e ai grandi vantaggi che comporta per la popolazione obesa e per attività per essa ideali. La nota di EWAC Medical viene anticipata da un’introduzione:

Osteoperosi e sovrappeso sono probemi che in acqua chiunque può affrontare facilitato da un ambiente ideale ph SwimEx

GIORNATA MONDIALE DELL’OBESITÀ: CONCENTRARSI SULL’ESERCIZIO ACQUATICO PER LA GESTIONE DELL’OBESITÀ.
In occasione della Giornata mondiale dell’obesità, EWAC Medical sottolinea l’efficacia dell’esercizio acquatico nella gestione dell’obesità e delle condizioni correlate come l’artrosi del ginocchio. Il nostro impegno per la salute e il fitness si estende alla fornitura di soluzioni di grande impatto per coloro che hanno a che fare con l’obesità.

Benefici dell’esercizio acquatico per l’obesità:
Basso impatto, alta resistenza: gli esercizi in acqua offrono un ambiente sicuro per coloro che portano peso extra, riducendo lo stress articolare e fornendo resistenza per allenamenti efficaci.
Migliora la mobilità e la forza: particolarmente benefico per le persone con problemi articolari legati all’obesità, migliorando le loro capacità fisiche.
Incoraggia l’esercizio fisico costante: la natura di supporto dell’acqua rende l’esercizio più confortevole e piacevole, promuovendo l’aderenza a lungo termine alle routine di fitness.

Uno studio di Yazigi (2013) esplora un protocollo specifico per l’artrosi del ginocchio e l’obesità, mostrando i risultati positivi dell’esercizio acquatico in tali condizioni.

In questa Giornata mondiale dell’obesità, esploriamo come la terapia acquatica può essere uno strumento chiave nella gestione dell’obesità e nel benessere generale.

Per saperne di più sul ruolo dell’esercizio acquatico nell’obesità e nell’OA del ginocchio: https://lnkd.in/entjXuhs

Flávia Yázigi (2013) Il progetto PICO: esercizi acquatici per l’osteoartrosi del ginocchio in soggetti sovrappeso e obesi

Sommario: Progetto PICO – Esercizi acquatici per l’artrosi del ginocchio

introduzione

Il progetto PICO studia “Esercizi acquatici efficaci” per l’artrosi del ginocchio (KOA). È raccomandato da importanti organizzazioni sanitarie. Il progetto prende di mira la KOA e l’obesità. Il suo focus è sulla gestione dei sintomi e sul miglioramento funzionale. Mira anche ad aumentare l’attività fisica e il metabolismo.

Metodologia

Lo studio è uno studio controllato con 50 partecipanti. L’età va dai 40 ai 65 anni, tutti sovrappeso o obesi. Hanno diagnosticato KOA. I partecipanti sono divisi in due gruppi. Un gruppo riceve attenzione educativa, l’altro esercizi acquatici.

Hydrotherapy-healthcare tematiche che l’acqua, soprattutto con obesi, sovrappeso e anziani, permette di affrontare al meglio ph SwimEx

Programma di esercizi acquatici

Il programma enfatizza il controllo dei sintomi e il recupero funzionale. Cerca di aumentare l’attività fisica e i tassi metabolici. Questo approccio offre un trattamento completo della KOA, soprattutto per le persone in sovrappeso.

Conclusione

Questo studio evidenzia l'”esercizio acquatico efficace” per la KOA nei pazienti obesi. Si concentra sul miglioramento della funzione fisica e della qualità della vita. Lo studio esamina anche gli impatti sugli indicatori di salute, sul benessere psicologico, sullo stile di vita e sulla composizione corporea.

Frase chiave: Efficacia dell’esercizio acquatico

Parole chiave: esercizio acquatico, artrosi del ginocchio, esercizio fisico, dolore, obesità

scarica articolo

Scritto da redazione