in , ,

USA, il Wellness Network contro le malattie croniche

Alcuni brand leader del fitness americano si sono uniti per sostenere campagne per la salute ph rawpixel.com by freepik

Diversi leader di aziende americane si uniscono per promuovere un progetto che combatta le malattie croniche attraverso sani stili di vita e esercizio fisico

L’osservatorio del fitness&health business e delle operazioni finanziarie americani, Fitt Insider, segnala, attraverso un comunicato stampa delle imprese coinvolte, che diversi leader delle aziende del welness statunitense si sono uniti per fornteggiare e combattere le malattie croniche promuovendo una corretta nutrizione, un adeguato esercizio fisico e altre azioni.

ph perig76 by freepik

Un segnale che dovrebbe essere convintamente condiviso e promosso anche dalle nostre imprese nazionali, sapendo che c’è chi ama essere isolato per autopromuoversi e chi, in chiave costruttiva e di spassionato impegno per la salute della collettività, con possibili ritorni per il comparto e non solo per se stessi, è disposto ad agire in tale senso.

Marita quindi una riflessione e qualche concreta azione a seguire quanto riporta il testo che segue:

Le aziende del benessere si uniscono per porre fine alle malattie croniche incentivando la medicina delle cause profonde

I leader di CrossFit, Sweetgreen, Thrive Market, Athletic Greens, Momentous, Pendulum e Plunge si uniscono al movimento per un sistema sanitario che incentiva il cibo sano, l’esercizio fisico e altre azioni profonde per invertire le condizioni croniche.

ph Fitt Insider

I leader di CrossFit, Sweetgreen, Thrive Market, Athletic Greens, Momentous, Pendulum, Plunge e decine di altre aziende del settore salute e benessere si stanno unendo in un gruppo di sostegno per condividere storie su come gli americani stanno ricorrendo a un’alimentazione sana, all’esercizio fisico e ad altre azioni mirate per invertire le patologie croniche.

La crisi delle malattie croniche è un’emergenza economica e di sicurezza nazionale. 9 decessi americani su 10 e il 95% delle spese mediche sono legati a malattie croniche prevenibili. Quasi l’80% dei giovani adulti è in sovrappeso o obeso e il 40% dei diciottenni soddisfa i criteri per un disturbo di salute mentale. Il 77% dei giovani adulti non è idoneo per il servizio militare in base ai propri punteggi sanitari.

Questa coalizione sta raccogliendo storie di americani che hanno utilizzato esercizi, integratori e cibo sano per invertire le malattie croniche. Stiamo usando queste storie per educare e sostenere i leader affinché indirizzino più dollari per la medicina a questi interventi che invertono le malattie e salvano vite. Le storie possono essere inviate su EndChronicDisease.org

Il messaggio chiave di End Chronic Disease è semplice: gli americani hanno il diritto di scegliere dove destinare i propri fondi all’assistenza sanitaria , e questa scelta dovrebbe includere interventi alimentari e di esercizio fisico incentivati ​​dal punto di vista medico.

“Quando si tratta di invertire le malattie croniche, dobbiamo seguire la scienza. L’esercizio fisico è una medicina. Gli integratori sono medicine. Il cibo è una medicina. L’immersione a freddo è una medicina. Le abitudini metaboliche sono una medicina”. ha detto Calley Means, co-fondatore dell’organizzazione e Truemed. “Queste abitudini metaboliche sono spesso gli interventi più efficaci per invertire condizioni come la depressione e le malattie cardiache – ma gli incentivi medici pagano solo per antidepressivi e statine. Esiste un percorso di prosperità per l’America – e quel percorso sta incentivando prodotti che effettivamente invertono le malattie”.

End Chronic Disease, finanziato con finanziamenti attraverso un gruppo bipartisan di leader,:

  • Educare i legislatori condividendo storie di pazienti americani che hanno invertito le loro condizioni croniche attraverso interventi non farmaceutici alla radice. L’organizzazione è attualmente impegnata in conversazioni con dozzine di membri del Congresso.
  • Le bozze di legge e gli ordini esecutivi per incentivare cibo, esercizio fisico e integratori sono interventi medici. Ci concentriamo su aree come l’espansione dell’HSA, la riforma dello SNAP e la ricerca sul cibo come medicina
  • Sostenere il cambiamento unendo le nostre voci per sostenere progetti di legge specifici e azioni normative

I membri della coalizione includono:

  • Don Faul
    • Amministratore delegato, CrossFit
  • Nicolas Jammet
    • Co-fondatore, Sweetgreen
  • Nick Verde
    • CEO e co-fondatore, Thrive Market
  • Chris Ashenden
    • CEO e cofondatore di AG1
  • Jeff Byers
    • CEO, Momentoso
  • Mari Llewellyn
    • Co-fondatore, Bloom Nutrition
  • Colleen Cutcliffe
    • Co-fondatore e CEO, Pendulum Therapeutics
  • Vani Hari
    • “Food Babe” su Instagram, co-fondatrice di Truvani
  • Ryan Duey
    • Co-fondatore e CEO, Plunge
  • Il dottor Casey significa
    • Co-fondatore, Levels
  • Jason Karp
    • Cofondatore di HumanCo
  • Michele Brandt
    • CEO e co-fondatore, Ketone-IQ
  • James Letchford
    • Presidente, GoRuck
  • William Hicks
    • Co-fondatore, Magic Mind
  • Colleen e Jason Wachob
    • Co-fondatori, mindbodygreen
  • Shizu Okusa
    • CEO e co-fondatore, Apothékary
  • Antonio Gustin
    • Fondatore, Equip Foods e Lineage Provisions
  • Vani Hari
    • Food Babe su Instagram e co-fondatore di Truvani
  • Justin Mares
    • Co-fondatore, Truemed
  • Calley significa
    • Co-fondatore, Truemed

Informazioni su End Chronic Disease

End Chronic Disease è una coalizione di americani che hanno utilizzato esercizio fisico, integratori e cibo sano per invertire le condizioni di salute. Stiamo utilizzando queste storie per educare e sostenere i leader affinché destinino più fondi sanitari a questi interventi che invertono le malattie e salvano vite umane. Le storie possono essere inviate a EndChronicDisease.org. L’organizzazione è stata avviata da Truemed, una società che consente la spesa HSA/FSA in prodotti per la salute e il benessere.

Scritto da redazione